San Giovanni – Caccia al tesoro e tortellata

SAN GIOVANNI CACCIA AL TESORO E TORTELLATA

Caccia al tesoro al Castello e tortellata di San Giovanni nell’Area feste della Pieve di Contignaco


Giovedì 23 giugno

Orari di inizio delle cacce al tesoro: ore 18, 19, 20




n occasione della Festa di San Giovanni, il Castello di Contignaco propone a tutte le famiglie una serata speciale con una caccia al tesoro che potrà precedere la tradizionale tortellata del 23 giugno, che verrà organizzata dalla Parrocchia di Contignaco nell’Area feste della Chiesa di San Giovanni Battista.

Il Castello di Contignaco è sito su una collina posta a circa 317 metri di altezza. Sulla collina di fronte, al di là del torrente Ghiara, si erge la Chiesa di San Giovanni Battista in Contignaco, graziosa pieve romanica del sec. XII, con all’interno splendidi affreschi del sec. XIV. L’Area feste della Parrocchia si trova ai piedi delle due colline.

Gli ospiti potranno dunque:

– partecipare alla caccia al tesoro;

– eventualmente visitare il Castello o degustare i vini prodotti dalle cantine della fortezza;

– se lo desiderano, spostarsi nell’Area Feste di San Giovanni per partecipare alla tortellata

Prenotazione obbligatoria solo per le attività al Castello. 

________

La caccia al tesoro

La caccia al tesoro porterà i partecipanti a riscoprire alcune delle più belle favole che da secoli nutrono l’immaginario collettivo e che hanno fatto sognare innumerevoli generazioni di fanciulli.

I bambini, accompagnati dai loro genitori e con tanto di mappe e “taccuino del viaggiatore” al seguito, saranno impegnati a rincorrere una lunga catena di indizi che li condurrà a disvelare numerosi racconti, graziosi ed edificanti, quali Il Pastore, Il Topo di città e il Topo di campagna, Il Cane e l’Asino, Le Ranocchie e il loro Re, L’Asino e il Lupo, La Volpe e l’uva, Il Cane e la Volpe, La Formica e la Cicala.

Le favole, come si sa, sono brevi narrazioni con uomini, animali, piante o essere inanimati e racchiudono sempre un insegnamento morale, destinato non solo ai più piccoli, ma anche agli adulti.

I bambini, aiutati dai più grandi, dovranno riuscire a individuare la morale di ogni favola che sarà loro proposta: solo così potranno concludere la caccia e giungere al dolcissimo tesoro finale!

________

Per approfondire

Nel 1569 l’aquilano Cesare Pavesi, sotto il nome di Pietro Targa, diede alle stampe una raccolta di 150 favole tratte da Esopo e da «altri antichi favolatori». Riscrisse le favole in ottava rima e decorò la sua edizione di belle illustrazioni in bianco e nero.

In ogni tappa della caccia al tesoro verrà proposta una favola del Pavesi, in rima a mo’ di filastrocca, adattata al linguaggio contemporaneo in modo da garantirne a tutti la comprensione e accompagnata dalla relativa illustrazione cinquecentesca. 

I bambini potranno così imparare a conoscere, in un modo semplice e divertente, alcune delle figure più significative della nostra tradizione favolistica e gli adulti potranno al contempo scoprire la bellezza di un mirabile esempio antico di letteratura per l’infanzia.

________

Gioco ideale per bambini dai 5 ai 14 anni circa.

La caccia al tesoro prevede una forte interazione tra i bambini e gli adulti, in modo da far divertire tutti quanti.

Prenotazione obbligatoria.

Costi: bambini dai 4 ai 14 anni € 12; adulti € 10.

Per prenotare: 320.6126424 – 320.6126425 – 320.6066721 – castello.contignaco@gmail.com.

________

La manifestazione si svolgerà nel rispetto degli attuali protocolli nazionali e regionali mirati al contrasto e al contenimento della diffusione del virus Covid-19.

Per garantire la massima sicurezza, l’intera caccia al tesoro si svolgerà all’aperto.

Durante l’intero percorso i bambini dovranno essere accompagnati dai loro genitori.

Si consiglia di attrezzarsi con ombrelli e stivaletti in caso di pioggia.

________

Inoltre…

Al termine del gioco, chi lo desidera potrà effettuare una visita guidata completa degli esterni e degli interni del Castello.

La visita si potrà anche concludere con una degustazione dei vini prodotti nelle cantine della fortezza, durante la quale i proprietari esporranno la storia antica dell’Azienda di famiglia.

Prenotazione obbligatoria.

Costi:
– visita guidata adulti € 10; bambini dai 6 ai 14 anni € 5; bambini fino ai 5 anni ingresso gratuito;
– degustazione guidata dei vini del Castello € 18;
– visita con degustazione € 22.

Per prenotare: 320.6126424 – 320.6126425 – 320.6066721 – castello.contignaco@gmail.com.

________

[scheda Castelli del Ducato

it_IT